Testataspagna.gif (12968 byte)

www.storiaXXIsecolo.it 

antifascismo

home

   

      

In nome della libertÓ

Diario della Guerra di Spagna

di Aldo Morandi

"Alla sera nuova partenza, siamo ancora in treno, un convoglio sgangherato, la locomotiva perde fumo e vapore da ogni parte, i vagoni molto vecchi hanno i terrazzini alle due estremitÓ. I posti scarseggiano, si viaggia stretti, ma abbiamo sonno e dormiamo gli uni addossati agli altri". E' il diario della guerra di Spagna (1936-1939) scritto in prima persona da Riccardo Formica, alias Aldo Morandi, figura di spicco dell'antifascismo italiano. Dall'arruolamento a Parigi all'esodo dei volontari che ripararono in Francia: davanti a noi scorre la storia vista attraverso gli occhi di chi ha assistito agli atti di coraggio e ha conosciuto le contraddizioni politiche, militari e sociali di quel periodo che, complice l'indifferenza delle grandi democrazie, portarono alla sconfitta della Repubblica spagnola.

In nome della libertÓ, di Aldo Morandi, Mursia, Milano 2002. Edizione a cura di Pietro Ramella

g. spagna
antifascismo
ricerca
anpi
scrivici

 

.